Passatempi

Arte Moderna e Contemporanea

L'Arte del Secondo Dopo Guerra

Al termine della seconda guerra mondiale anche il mondo dell'arte Ŕ profondamente segnato dalla distruzione, perfettamente espressa da Pablo Ricasso nel celebre quadro Guernica.

Il maestro del cubismo ci ha raccontato l'atrocitÓ della guerra civile spagnola, comune a tutte le battaglie che nei secoli hanno contrapposto gli esseri umani.


Un dolore interiorizzato dagli artisti ed espresso nelle loro opere, alcune delle quali cupe, mentre altre eccezionalmente vive.
Grandissimo fervore si registra negli Stati Uniti che divengono la patria di interessanti movimenti d'avanguardia capaci di traghettare l'arte moderna verso il post modernismo.


Pensiamo innanzitutto all'Action Painting ideato da Jackson Pollock, l'artefice di un innovativo astrattismo. L'artista americano libera completamente il colore, lo lascia uscire ad inondare le tele con le sue gocce ed i suoi schizzi creativi.

Il gesto di dipingere diviene un'azione fisica che estrinseca energia e si libera da ogni razionalitÓ, in un periodo in cui la razionalitÓ dell'uomo era stata fortemente messa in discussione della guerra.

L'Action Painting Ŕ una delle correnti artistiche pi¨ rilevanti del secondo dopoguerra, interpretato anche da talenti geniali quali Francis Bacon e Andy Warhol, maestri che si sono interrogati per l'intera vita sulla trasformazione dell'inviduo avviatosi a grandi passi vero la post modernitÓ con la sua frammentazione...

Offerte Hotel